Le isole della laguna di Venezia

Murano

Murano vuol dire vetro; le sue colorate e delicate manifatture sono inimitabili e ricercate in tutto il mondo. Salite sul vaporetto da Piazzale Roma e in 20 minuti raggiungerete l’isola dove potrete visitare le fornaci, assistere alla produzione del vetro e fare un po’ di shopping. Ma Murano offre anche interessanti spunti artistici e culturali: da non perdere il Duomo dei Santi Maria a Donato, splendido esempio di architettura romanica e la Chiesa di San Pietro Martire.

Burano

In 30 minuti di vaporetto da Piazzale Roma o dall’Isola di Murano si arriva a Burano, la più bella isola della Laguna di Venezia. L’isola è famosa per lavorazione dei merletti (che hanno anche un museo a loro dedicato) e sopratutto per le caratteristiche case variopinte. I diversi colori avevano la funzione di delimitare le proprietà, anche se la leggenda vuole che servissero ai pescatori per distinguere la propria abitazione da lontano.

Torcello

Proprio di fronte a Burano, questa piccola isola è un concentrato di storia, in quanto qui è stato fondato il primo nucleo di Venezia, a partire dall’antichissima Cattedrale di Santa Maria Assunta con il suo imponente Giudizio Universale in mosaico e la Chiesa di Santa Fosca. Da non perdere anche il cosiddetto Trono di Attila e il Ponte del Diavolo.

San Giorgio

Di fronte a San Marco si trova l’Isola di San Giorgio sormontata dall’omonima Basilica con annesso il monastero. L’isola si raggiunge con il vaporetto n. 2 e regala una meravigliosa vista sulla città, il Bacino di San Marco e la Piazza. Anche la visita del campanile (5 €) vale la pena.

Lido di Venezia

Il Lido è una tranquilla isola che mantiente una atmosfera rilassata di charme tutto l’ anno e che diventa più movimentata nel periodo estivo e, soprattutto durante la Mostra del Cinema, a settembre. Il principale motivo di interesse del Lido è dettato dalle sue spiaggie e dalla vicinanza con Piazza San Marco che si raggiunge in 15 min. di vaporetto.